venerdì 9 ottobre 2009

Il Vittorioso 1950/55 – Cross-over e commistioni

L’amico Lele, nel suo interessante blog , ha pubblicato un favoloso “cross over” fra Landolfi e Caprioli: due autori davvero distanti tra loro, in quanto a sensibilità e stile, con un effetto comico irresistibile:

Ora, non è la stessa cosa, ma sul Vittorioso degli anni fra il 1950 e il 1955 ci sono vari altri esempi di gustose “commistioni”, specialmente alcune copertine. Per rimanere su Lino Landolfi, guardate che bellezza questa sporadica collaborazione con Jacovitti:

È ancora l’inarrivabile Jac a collaborare con Nevio Zeccara, autore “naturalistico” in questa copertina a quattro mani del 1955:

Niente di più irresistibile, credo, di questa copertina sottilmente inquietante in cui il nostro amato Benito Franco è ritratto “al naturale”, ancora da Zeccara, per promuovere la sua storia Pippo Preistorico:

Ma il massimo credo proprio sia la prima puntata di Tex Revolver, ancora del 1955, che è davvero disegnata a quattro mani da Jac e da Ruggero Giovannini: il risultato di tale improbabile commistione è assai gustoso e anticipa in qualche modo certe atmosfere di là da venire del genere di Roger Rabbit! Qualcosa di analogo fu tentato in casa Disney, alcuni anni dopo questo exploit di Jac e Giovannini. Cercherò immagini e documentazioni, per proporvele.


1 commento:

  1. Ciao, sono ancora Lele.
    Volevo segnalare l'incontro tra Procopio e il capitano Walter Ala, colonna della omonima rivista cugina del Vittorioso, sempre ad opera di Landolfi, nel 1955.
    Ciao

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget