domenica 1 novembre 2009

Micro-reportage da Lucca Comics e Games 2009

Ecco qua i fumetti in Piazza Napoleone:



Che altro vi aspettavate? Questo è un blog passatista. Lucca 8, anno di grazia 1972, fu la mia prima Lucca. Ero un ragazzino. Nei successivi trent’anni, ho cercato in tutti i modi di resuscitare le emozioni di quel giorno. Una cascata, un diluvio di emozioni…



Questo era Mort Walker, allo stand Ciscato, l’editore di "Sorry". Io avrei anche potuto essere - per età, non certo per intraprendenza – fra quei ragazzini.

Dopo il pallone c’è stato il palazzetto dello sport, le tensostrutture, e poi, finalmente, il ritorno dentro le mura, e specialmente in Piazza Napoleone. Ecco dunque la Lucca di ieri, sabato 31 ottobre 2009, lo stesso luogo della prima foto e più o meno la stessa struttura. Immensamente più grande, però. E considerate che ho appena sfiorato i games: un’altra città fuori della città!



Questa è Silvia Ziche:







Al di là di vaghissime somiglianze col 1972 (benché abbia incontrato diverse persone che c’erano anche allora), Lucca è mastodontica, occupa tutta la città. I cosplayers sono un divertente complemento alla fauna degli appassionati di comics:





Ho incontrato diversi amici, ai quali avevo dato appuntamento. Per vari motivi, però, non ho potuto passare la giornata con loro. Scusatemi, ragazzi! Ho seguito la presentazione del mio amico scrittore Giulio Leoni, al padiglione Ingellis, a Lucca Games. C’erano anche Alan D. Altieri e Sandrone Dazieri. Roba di giallisti, eppure c’entra eccome, coi fumetti. Ne parleranno certamente altrove i bloggers specializzati:



Ho incontrato anche un altro amico, che non vedevo da parecchio tempo, Alfredo Castelli. E anche Alberto Becattini.
Sono tornato mesto a casa nel pomeriggio, senza aver acquistato nulla, almeno per me. Le cose che mi interessavano me le aveva portate a casa un amico, giovedì scorso:



Ah, le immagini di apertura le ho rubate da un antico numero della fanzine francese Phenix:




Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget