giovedì 4 dicembre 2014

Il più bel libro a fumetti (e sui fumetti!) di tutti i tempi

Si tratta di:

Winsor McCay: The Complete Little Nemo
di  Alexander Braun

Senza dubbio, amici: il più bel saggio sui fumetti e insieme il più bel volume a fumetti di tutti i tempi. Un sogno impossibile che si è realizzato.
Per un fumetto di oltre cento anni fa...

Il tomo, reperibile per esempio su Amazon.co.uk, arriva in una sua scatola personalizzata con tanto di maniglia, che già è un pezzo da collezione di per sé. Perché il doppio librone è grandissimo (34,4 x 44 cm) e pesante...


Dentro alla valigetta, un saggio in brossura, di 144 pagine, e l'edizione integrale di Little Nemo in Slumberland di Winsor McCay, il primo capolavoro del Fumetto, americano e non, iniziato sulle pagine domenicali dei quotidiani statunitensi nel 1905 e terminato, con vicende alterne e lunghi iati, nel 1927.
Qui ci sono tutte le tavole. In 563 pagine tutte rigorosamente a colori. Originali.


Eccolo, il volumone:


La presentazione tipografica ed editoriale di quest'opera gigantesca è impeccabile. Preziosa, di gusto squisito. Carta matte (opaca) solo leggermente avorio (non bianchissima, in altre parole). Colori originali e definizione superba.
Niente a che vedere con qualsiasi altra edizione precedente, nemmeno con quella - pur pregevole e di formato ancora più grande - della Sunday Press:





Le tavole:



Qualche particolare (i fuori fuoco sono miei!):




E questo è il saggio, opera di Alexander Braun:






Per il prezzo che ha, poco più di cento euro, è regalato.
Si è verificato un errore nel gadget